Skip to main content
All Posts By

angelica

Il Gastronauta, Radio 24, marzo 2012

19 marzo 2012 – Nella trasmissione radiofonica Il Gastronauta di Radio 24, segnalazione di Davide Paolini, giornalista, scrittore e gourmet eletto opinion leader 2011 nel sondaggio di Italia a tavola. Ascoltate la registrazione!

Taste 2012, Firenze 10-12, Marzo

Si è appena conclusa la settima edizione di Taste, il salone dedicato alle eccellenze del gusto e del food lifestyle.

Taste è il salotto italiano del mangiare bene e dello stare bene, dove si danno appuntamento i migliori operatori internazionali dell’alta gastronomia, ma anche il sempre più vasto e appassionato popolo dei foodies.

Grazie a tutti coloro sono venuti trovarci e ci hanno supportato in questa avventura entusiasmante.
Vi aspettiamo il prossimo anno!

L’Agricoltore, febbraio 2012

“Terre di Grifonetto: quando l’olio diventa opera d’arte” – Articolo su L’agricoltore

Il debutto ufficiale il 15 dicembre alla Galleria nazionale dell’Umbria, a Perugia. Ma dietro all’olio “Terre di Grifonetto” c’è soprattutto un connubio riuscito tra arte, storia e marketing territoriale.
Merito di due donne, Francesca Cassano e Angelica Pistelli, madre e figlia, al timone dell’azienda “Terre di Grifonetto” a Montemelino, sui colli del Trasimeno, unite dalla stessa pasione e rispetto per quel tipo di agricoltura capace di far posto al nuovo coniugando storia e innovazione.
Dietro, il valore di una tradizione espressa al emglio dall’azienda agraria di famiglia, dal padre di Francesca, Cosimo Cassano, ordinario di Economia e Politica Agraria presso la Facoltà di Agraria di Perugia. Alla sua morte, il passaggio di testimone a Francesca, già studiosa di storia dell’arte, che ne assume un ruolo operativo e gestionale diretto.
Quindi l’idea, con l’aiuto di Angelica, di avviare un nuovo progetto imprenditoriale, legato al mondo dell’olio extravergine di oliva, che punta fortemente sull’eccellenza del prodotto e sulla comunicazione. Grifonetto Baglioni, scelto come simbolo dello straordinario patrimonio culturale e artistico del nostro territorio, egregiamente raffigurato nella “Deposizione” dI Raffaello.
Inevitabile l’accostamento della ricchezza agroalimentare di un territorio (le terre di Grifonetto, le colline del Trasimeno), alla sua storia e perciò all’arte, che prende forma e sostanza anche nel design, accattivante ed innovativo, dove il bello, il buono e la qualità acquistano il meritato significato.

Per saperne di più www.terredigrifonetto.com A.R.

Presentazione progetto Terre di Grifonetto

Il 15 dicembre 2011 presso la Galleria Nazionale dell’Umbria, Palazzo dei Priori a Perugia è stato presentato il progetto Terre di Grifonetto.

Saluti

Andrea Cernicchiassessore alle attività culturali del Comune di Perugia

Fabio De Chirico, soprintendente per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici dell’Umbria

Maria Rita Mantovani Cucchia, presidente delegazione Umbria di AIDDA

 Moderatore

Sergio Sacchi, docente di Politica Economica, Università degli studi di Perugia

Interventi

Tiziana BigantiSoprintendenza Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell’Umbria,  Contaminazioni tra arte e cibo: l’esempio del Grifonetto di Raffaello.

Angela Canaleagronomo e consulente Terre di Grifonetto, L’arte di degustare l’olio: un piacere ricco di sorprese.

Angelica Pistelli, manager Terre di Grifonetto, Il progetto “Terre di Grifonetto”

Stefano Caliandro, direttore creativo Gusto I.D.S., Comunicare le eccellenze nei moderni territori del web.